Esercizio del 31/05

L’allieva riporta

dopo una giornata piena d’impegni e un po nervosa, decido di andare a dormire…

sono nel letto col cuore che batte e i miei occhi fanno fatica a prendere sonno…

cosi decido di fare un’esercizio di t.a. alternativo… quale posizione migliore mi dico,

che supina nel letto stanca… inizio a respirare con mio diaframma ma essendo distesa

fa più fatica a mostrarsi.

Comincio a respirare lentamente, improvvisamente mi ritrovo nel mio stato pacifico di nullità, dove quei pochi rumori non li sento più…dove assaporo la mia mente che si distende e si rilassa… dove non sento più il mio cuore… eppure batteva cosi forte x la giornata iniziata già storta di suo… senza un apparente motivo… io lo cerco… è li che batte calmo… non vuole disturbare il silenzio del mio corpo… 

poi non ricordo bene com’è andata… soltanto che è arrivato il mio gatto… e stamattina è suonata la sveglia. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: