esercizio pesantezza/calore/respiro/plesso solare  16/5 – (questo e quanto Riportato dall’allieva)

stato di benessere e pieno relax non appena inizio con la respirazione- sento il mio corpo abbandonato piacevolmente a se stesso, che si libera dal peso dei problemi, dei fastidi che quotidianamente mi appesantiscono. -il calore contribuisce al mio stato di benessere fisico donandomi la giusta temperatura x far si che il mio corpo ” non soffra”. – mi sento bene – così anche il respiro mi aiuta a placare la mia irrequietezza – faccio fatica a focalizzare le singole parti del corpo e porre su di esse la mia massima attenzione – c’è sempre qualche pensiero che passa e “disturba”- Nell’esercizio di oggi è stato inserito quello del plesso solare. – ho avuto la sensazione che scaldasse di più il plesso solare che il calore. – sentivo all’interno della zona del plesso, un calore intenso e continuo che si è protratto x diverso tempo anche dopo la fine dell’esercizio.

ho aspettato forse + di 10/15 minuti prima che il calore intenso sparisse dalla mia pancia ma, anche ora che scrivo a distanza di quasi 1 ora dall’esercizio, sento ancora che la zona del plesso internamente è calda. come se fosse uno scaldino a temperatura costante.- è una sensazione strana, piacevole, che mi fa compagnia. mi fa quasi sorridere perché sembra che ci sia una “me” dentro di me viva e che “mi parla” col suo calore. sensazione stranissima ma piacevole.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: