ESERCIZI PESANTEZZA E CALORE DEL 04/05/2018

 

ciao…

partendo sempre da una situazione di mente confusa, attiva con la realtà, piena di cose da cui comunque è difficile “isolarmi e chiudere fra parentesi”, sono riuscita comunque a raggiungere un senso di pesantezza (ma sentivo le mie gambe e piedi leggeri, quasi non li avevo) e di calore. a differenza dell’esercizio guidato con augusto dove mi ero rifugiata su un lettino in qualche mare o piscina a prendere il sole e sentivo il mio corpo rilassato e una mano era calda e l’altra calda si ma circondta da un venticello fresco, oggi a nessuna parte ma percepivo le mie mani molto calde, quasi bollenti. iniziato con un leggero formicolio divenuto poi caldo, bello caldo. un caldo che prendeva le mani e avambracci… godevo di questo calore che riscaldava di riflesso quasi tutta la parte superiore del mio corpo. la mente a volte si perdeva nella realtà  dei pensieri pur restando in questa situazione i pesantezza(leggerezza) e caldo. ho percepito nuovamente la sensazione del “quasi sonno” e x questo motivo ho aspettato qualche minuto in piu prima di fare esercizio di ripresa… beneficiavo del mio calore….

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: