a cosa serve il TRAINING AUTOGENO?

L’obiettivo del training autogeno è quello di sperimentare

 stati di rilassamento via via sempre più profondi, in modo

che ci si possa sentire sollevati dalle tensioni quotidiane

e che si possano ripristinare, mantenendo l’equilibrio

degli stati fisiologici e psicologici, ogni volta che l’organismo

rilevi segnali di sovraccarico quali, sensazioni soggettive:

ansia, tensione e rigidità muscolare, aumento della frequenza cardiaca

e respiratoria, rapido affaticamento, scarso controllo delle reazioni emotive,

difficoltà di concentrazione/distraibilità, costanti pensieri negativi.

Tale Obiettivo sarà raggiunto attraverso un approccio che include

sia il livello corporeo (canali sensoriali, sistema muscolare, sistema cardiocircolatorio, sistema respiratorio),

sia a livello mentale ( con processi immaginativi)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: